schermata-2017-06-05-alle-17-10-37
Storie di Donne nella Milano di primo Ottocento

Continua il successo dei corsi di Storia dell' Arte tenuto da ottimi docenti.

 

Il ciclo di sette conversazioni vuole raccontare l’affermarsi della donna quale emerge dalle testimonianze del Romanticismo milanese. La donna romantica vi sarà descritta sia come soggetto storico – grazie all’affermarsi di grandi figure di nobildonne intellettuali, animatrici di salotti, coinvolte in questioni politiche e sociali, e delle prime forme di lavoro femminile – sia, in complessa interrelazione, come oggetto artistico, ossessione simbolica ed erotica della pittura e della scultura di quegli anni. È un’idea della femminilità – questo ambiguo accordo tra emancipazione attiva e bellezza contemplativa – che, nel bene e nel male, permea ancora la mentalità europea. “Noi siamo eredi del secolo della borghesia”. Scriveva la grande, inascoltata Cristina Trivulzio di Belgiojoso, nel saggio Della presente condizione della donna pubblicato sulla «Nuova Antologia»:

“Che le donne felici e stimate del futuro rivolgano i pensieri al dolore e alle umiliazioni di quelle che le hanno precedute nella vita e ricordino con un po’ di gratitudine i nomi di quante hanno aperto e preparato la strada alla loro mai gustata prima e forse sognata felicità”

 

Docente: Dr. Valentino Scrima

Venerdì 10.30-12.00 circa 7 incontri € 170.00 + € 20.00 di iscrizione annuale



Associazione culturale “AccademiA del tempo libero” c/o Istituto Gonzaga - Via Vitruvio, 41  20124 Milano
tel: 02 66987091 / 92     C.F. 97210640153     e-mail: info@accademiadeltempolibero.com ATL website is another solution by Blue Ocarina®
Privacy and Cookies